Percorso

Attività Alunni

Il vincitore dell”uovo della ricerca AIRC“ è Emanuele che nel ritirarlo ha detto: ”Sono contento di averlo ritirato oggi così posso regalarlo a mio cugino Clemente, che proprio oggi sta tornando da Roma dopo il primo ciclo di chemio terapia. Sta lottando contro omissis ma siamo sicuri che grazie alle cure ne uscirà vincente.”  

Vincitore Uovo di Pasqua AIRC

Da parte di tutto il Liceo Scorza tanti auguri di buona Pasqua a Clemente e ad Emanuele

 

Link all'estrazione  su Instagram

Gli studenti del Liceo Scientifico “Scorza” delle classi 5 A – 4 D – 3 A , coadiuvati dalle referenti proff Carolina Caracciolo e Paola Gagliardi ,hanno partecipato alla diretta dell’evento web “I ragazzi e l’ambiente -Giovani protagonisti di condotte responsabili”, promosso dalla Società Editrice Sud con l’istituto comprensivo “Pascoli Crispi” di Messina , nell’ambito del progetto “Gazzetta del Sud in classe con Noi Magazine”, al quale i nostri studenti  insieme agli studenti messinesi e a  quelli calabresi dell’Istituto tecnico “Malafarina” di Soverato hanno rivolto numerosi ed interessanti interrogativi specifici agli esperti presenti Giovanna Lucia Piangiamore, geofisica ricercatrice dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e dott. Fabrizio Trapuzzano, funzionario dell’Ufficio Catasto Rifiuti del Centro Regionale Coordinamento Controlli Ambientali e Rischi della Direzione Scientifica dell’Arpa Calabria. Una sinergia virtuosa quella tra la scuola e il mondo dell’informazione, come ha sottolineato  il dirigente del Liceo Scorza  ing. Aldo Trecroci . sottolineando il ruolo cardine dell’istituzione scolastica che, “ha il dovere di favorire lo sviluppo di una coscienza ambientale mediante progetti informativi e campagne di sensibilizzazione, veicolando atteggiamenti responsabili”

L’incontro ha trattato le seguenti tematiche:Sviluppo sostenibile, green economy, tutela del territorio, conservazione e valorizzazione dei beni ambientali: è questa la sfida alla quale sono chiamate le giovani generazioni

Al seguente link tutta la diretta web

Cronaca di Messina, notizie in tempo reale - Gazzetta del Sud

https://gazzettadelsud.it/foto/noi-magazine/2021/03/11/noi-magazine-i-ragazzi-e-la-tutela-dellambiente-ingv-e-arpacal-dialogano-con-gli-studenti-273cffb9-1523-4b45-a520-41141365aa6e/#.YEph9sCDQtk.whatsapp

Link al video realizzato dai nostri alunni

Testi scritti dagli alunni di IVC

noiceravamo

In data odierna alcune classi del Liceo, coordinate dalla prof.ssa Angela Caruso, hanno partecipato al talk show live organizzato dal Centro di Servizio per il Volontariato di Cosenza e durante il quale i referenti di diverse associazioni del nostro territorio - tra cui la Croce rossa di Paola, La Terra di Piero e l'Agape di Cosenza - hanno illustrato le diverse iniziative di solidarietà realizzate in questo periodo. Progetto CSVTanti e diversi sono i bisogni di quanti soffrono la privazione e l’indigenza, soprattutto in tempo di pandemia. Per evitare che il Natale passi in secondo piano e perda la sua “magia”, specie per i bambini più sfortunati, molti giovani si impegnano anche con semplici doni e con gesti significativi per chi è in difficoltà: dai pacchi-dono per le famiglie bisognose, ai regali solidali in vendita online; dal “pranzo a domicilio per i nonni” all’acquisto di tablet per la didattica a distanza da donare ai bambini di una casa famiglia. 

Esempi concreti di chi, senza farsi travolgere dal consumismo, ha compreso il vero senso del Natale: essere solidali con gli altri e sentirsi parte di una comunità (classi IIIA, IVA e IIIB)

vaccini

Le classi terze del Liceo Scientifico SCORZA indirizzo biomedico hanno partecipato con molto entusiasmo ed interesse alla videoconferenza su "Aspetto psicologico, clinico e sociale dei vaccini", relatore dott. Domenico Scornaienchi.
 convegnoVaccini

WhatsApp Image 2020 12 15 at 09.12.12L’educazione rende “liberi”! Il nostro Liceo ha ufficializzato la sua appartenenza alla rete di “LIBERA” che, da anni, per impulso e volontà di don Luigi Ciotti, opera su tutto il territorio nazionale nel contrasto alle mafie e ad ogni forma di malaffare. Domenica 13 dicembre si è svolto online l’incontro in cui i soci, con la sottoscrizione del “patto”, hanno inaugurato il Presidio dell’area urbana di Cosenza - intitolato a Sergio Cosmai, direttore del carcere di Cosenza, ucciso nel 1985 -, e hanno nominato come referente Franca Ferrami, sorella di Lucio, assassinato a Cetraro nel 1981. 
WhatsApp Image 2020 12 15 at 09.12.03All’evento hanno partecipato i familiari di Cosmai, il referente di Libera - Calabria, don Ennio Stamile, diversi esponenti del mondo dell’associazionismo e, per la nostra scuola, le prof.sse Angela Caruso, Paola Scarpelli (referenti di istituto) e Alessandra Morimanno. Grazie al partenariato la nostra scuola potrà ampliare e arricchire la formazione su temi specifici inerenti la legalità e che già da alcuni anni vede coinvolti i nostri studenti in diverse iniziative, quali la partecipazione alla “Giornata in memoria delle vittime innocenti di mafia” (21 marzo) e alla kermesse di Musicantrolemafie.

IMG 20200714 212217

click sull'immagine per accedere al magazine

Pagina 1 di 10

registro-online

albo pretorio

amministrazione trasparente

PON 14 20

materiali didattici

logo-scuola-green

no-violenza

laboratorioRaggiCosmici

logo-pensiero-computazionale

logo-classe-capovolta

ufficio stampa

sicurezza

ico-mappa
ico-contatti
ico-dati
ico-galleria
ico-re

Inizio pagina