Biblioteca Roberta Lanzino del Liceo scientifico G. Scorza Cosenza (CS)

Custodisce il patrimonio bibliografico di uno degli Istituti Scolastici più antichi della città. Attualmente conta oltre 22.000 unità bibliografiche.

Descrizione

Biblioteca “Roberta Lanzino”, dedicata alla memoria dell’ex studentessa del Liceo Scientifico Scorza, simbolo indimenticabile della lotta contro la violenza di genere. Dopo una complessa opera di ristrutturazione, la biblioteca si presenta con una veste rinnovata, trasformando l’ampio ex ingresso dello Scorza in un monumentale e affascinante spazio dedicato alla lettura.

Con un patrimonio librario che annovera oltre undicimila volumi, inclusi preziosi testi antichi e un generoso lascito di opere appartenute al professor Nuccio Ordine, la biblioteca ha visto i propri tesori rapidamente sistemati e catalogati grazie alla straordinaria dedizione del professor Massimiliano Milano, responsabile della Biblioteca, del professor Aniello Punzo, della professoressa Antonella Sergi e di un gruppo di studenti volontari che hanno collaborato instancabilmente alle operazioni di allestimento.

Il Dirigente Ing. Aldo Trecroci ha rivestito un ruolo determinante nella concretizzazione di questo ambizioso progetto, reso possibile dai finanziamenti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). La sua dedizione ha consentito di equipaggiare la nuova Biblioteca con avanzate postazioni digitalizzate, conferendo allo spazio una dimensione innovativa e contemporanea.

La Biblioteca R. Lanzino è integrata nel Sistema Bibliotecario Italiano Polo di Cosenza, rivestendo non solo un luogo di consultazione, ma anche un vivace centro culturale, ospitando laboratori di scrittura, incontri culturali, mostre e numerose altre iniziative.

Dove si trova

Gestito da

Strutture che gestiscono il luogo

Persone che gestiscono il luogo

Gallery Biblioteca Roberta Lanzino del Liceo scientifico G. Scorza Cosenza (CS)

Skip to content